Navigazione veloce
Scuole dell’Infanzia Scuole Primarie Scuola Secondaria

Attività 2017 – 18

attività-scolastiche

Festa dei nonni

Domenica 9 ottobre in Filanda, in occasione dell’apertura dell’anno Accademico dell’UTE, i ragazzi della 1D e 3D plesso Curiel hanno festeggiato, i nonni e ne hanno sottolineano l’importanza educativa, affettiva e sociale attraverso la lettura di aforismi.

Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

Il 3 dicembre 2017 si è celebrata la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. E’ un appuntamento che si ripete dal 1981 con lo scopo di promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, sostenere la piena inclusione delle persone diversamente abili in ogni ambito della vita e combattere qualsiasi forma di discriminazione e violenza.
In occasione di questa giornata tutti i plessi del nostro Istituto comprensivo di via 4 Novembre hanno organizzato dei momenti significativi coinvolgendo tutti gli alunni, dai più piccoli dell’infanzia e della primaria ai più grandi della secondaria di I grado.
I bambini del plesso Mazzini hanno conosciuto una nuova parola gentile ‘aiutare’. Hanno cantato e visionato il video di una canzone ‘Goccia dopo goccia’ soffermandosi in particolar modo sulla strofa: “Non importa se non siamo grandi come le montagne, l’importante è stare tutti insieme ed aiutare chi non ce la fa…”. All’ingresso della scuola è stato esposto il lavoro prodotto dai bimbi.
Agli alunni della sezione blu del plesso Sturzo è stata letta una storia intitolata ‘Martino piccolo lupo’. Dopo la lettura hanno verbalizzato e rappresentato graficamente il racconto su un cartellone cercando di riprodurre le varie immagini in sequenza.
Gli insegnanti della primaria dei plessi Dugnani e Sturzo hanno promosso insieme agli alunni una discussione sulla tematica della diversità attraverso la lettura del libro “Martino piccolo lupo” e di alcune poesie.
In seguito alla riflessione sull’argomento ciascun alunno ha scritto un pensiero o eseguito un disegno su un bigliettino e inserito all’interno del calendario dell’avvento.
Durante il mese di dicembre, a turno, ogni bambino prenderà dal calendario dell’avvento un bigliettino e ne leggerà il contenuto al gruppo classe.
Nel plesso Curiel i ragazzi di ogni classe si sono dedicati alla lettura del brano ‘La mia vita divisa a metà’ di Giusy Versace, accompagnata da un momento di riflessione e discussione dal quale sono emersi pensieri e considerazioni sulla disabilità. Tra questi in ogni classe è stato scelto il più significativo (per un totale di 14, quante sono le classi).
I quattordici messaggi sono stati incollati su un cartellone affisso all’interno della scuola. Uno solo di questi pensieri, estratto a sorte, è stato premiato con un dolcetto preparato nel corso del progetto “Studenti ai fornelli”.

Funzioni strumentali ‘Successo formativo alunni dva’
Beatrice Neri – Claudia Cazzaniga

Omaggio ai caduti

Domenica 5 novembre , i ragazzi della Primaria e della Secondaria, dopo la deposizione della corona d’alloro al Monumento dei Caduti, hanno reso omaggio e ricordato attraverso letture, di diari di guerra e poesie, tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per la Patria.

Festa di Natale


25 aprile

I ragazzi dell’ICS 4 Novembre in piazza per la Libertà